News ed Eventi

Assemblea dei Soci

02/04/2019

Mercoledì 10 aprile alle ore 16,00 presso la sede dell'Associazione in Via Roma n. 29, si terrà l'annuale assemblea dei soci per...

Leggi tutto »

4° festa "Macaron con l'asan"

23/03/2018

Domenica 15 aprile, alle ore 12,00, presso il Palatenda di Correggioli viene organizzata la 4° edizione de "Macaron con l'asan". L'Antica...

Leggi tutto »

2° edizione ... un cuore grande...

26/04/2017

Domenica 14 maggio alle ore 12,30, presso il palatenda di Correggioli i Lyons di Ostiglia organizzano un pranzo a scopo benefico, il cui ricavato...

Leggi tutto »

Gallerie immagini e video

01/07/2011

Anno 2011 Provincia di Mantova

ANNO 2011 CONTRIBUTI A PROGETTI ED INIZIATIVE IN MATERIA DI SPORT


L'Associazione, da anni è affermata a livello agonistico, in quanto partecipa a gare di interesse regionale e nazionale, con il conseguimento di risultati aprezzabili. Ogni anno alcuni ragazzi si qualificano per i nazionali di nuoto classifcandosi fra i primi posti.
Garantire e promuovere l'attività agonistica è fondamentale per lo sviluppo psicofisico della persona diveramente abile. La disciplina del nuoto generalmente è scelta e praticata prevalentemente con lo scopo riabilitativo, accanto alla fisioterapia o ad altri interventi che il disabile necessita, spesso si opta pure alla pratica di uno sport che apporti beneficio alla salute fisica. Affinchè la disciplina del nuoto non rappresenti solo un contesto riabilitativo, ma uno spazio dove la persona disbaile possa divertirsi, socializzare particare uno sport con finalità puramente sportive, si è ritenuto necessario creare una suqadra ed iscriverla al CIP (Comitato Italiano Paralimpico), per poter gareggiare a livello agonistico.
Gli allenamenti rappresentano prima di tutto un tempo ed uno spazio per allenarsi e crescere come atleti, un luogo di socializzazione e divertimento, un contesto di mantenimento per chi necessita quotidianamente di riabilitazione e interventi fisioterapici.
L'esperienza agonistica, è inoltre un'occasione di crescita e di sviluppo della personalità, perchè l'atleta ha modo di confrontarsi con altri atleti alla pari, pertanto è chiamato ad una maggior responsabilizzazione come atleta e come persona. Il momento della comptezione rappresenta un contesto denso di emozioni, positive e negative, che vanno dalla gratificazione e alla frustrazione, vissuti essenziali che aiutano a forgiare e a costruire il carattere e la personalità della persona diversamente abile. L'Associazione "L'Arcobaleno", è l'unica sul territorio mantovano a promuovere uno sport a livello agonistico per persone diversamente abili, pertanto la motivazione a mantenere viva l'associazione, in particolare la squadra, è molto forte, e ogni anno si consolida sempre più perchè gli iscritti interessati all'esperienza dell'agonistica aumentano.

Elenco dei siti realizzati da xPlants.it con XTRO CMS