News ed Eventi

Assemblea dei Soci

02/04/2019

Mercoledì 10 aprile alle ore 16,00 presso la sede dell'Associazione in Via Roma n. 29, si terrà l'annuale assemblea dei soci per...

Leggi tutto »

4° festa "Macaron con l'asan"

23/03/2018

Domenica 15 aprile, alle ore 12,00, presso il Palatenda di Correggioli viene organizzata la 4° edizione de "Macaron con l'asan". L'Antica...

Leggi tutto »

2° edizione ... un cuore grande...

26/04/2017

Domenica 14 maggio alle ore 12,30, presso il palatenda di Correggioli i Lyons di Ostiglia organizzano un pranzo a scopo benefico, il cui ricavato...

Leggi tutto »

Gallerie immagini e video

13/01/2013

2° Bando 2012

2° BANDO 2012 FONDAZIONE DELLA COMUNITA' MANTOVA O.N.L.U.
 
 
 
 
"Oltre gli schemi... rieducazione funzionale
per una integrazione sociale"
 
 
 
L'attività fisica in acqua è quella maggiormente consigliata per le proprietà fisica dell'acqua che facilita l'esecuzione dei movimenti anche in condizioni di ridotto tono-trofismo e di difficoltà di carico.
Le persone fisicamente efficienti svolgono attività fisica in corsi di gruppo, vi si recano autonomamente e non necessitano di una attività personalizzata.
Alla nostra associazione si rivolgono persone anziane con disturbi osteoarticolari (mal di schiena-artrosi-osteoporosi) neuromotori (paresi, malattie demielizzanti, morbo di Parkinson) ortopedici (post-trauma e post-intervento chirurgico ortopedico) non autosufficienti che necessitano di un lavoro individuale seguiti personalmente da un istruttore e soprattutto dalla fisioterapista. Spesso queste persone sono sole o con famigliari anziani, pertanto richiedono l'aiuto per il trasporto e una assistenza nello spogliatoio. Tutto questo in strutture private non potrebbe essere garantito o avrebbe comunque costi elevati non da loro sostenibili.
Non bisogna dimenticare però che nella disabilità gli interventi riabilitativi sono spesso articolati e complessi, l'attività fisica non è solo un momento di iter riabilitativo, ma anche di relazione sociale.
Da questo legame stretto con gli operatori e volontari nasce un rapporto confidenziale e di amicizia che va oltre al rapporto di istruttore-utente che solo una associaizone può creare. Si evince il bisogno di momenti ricreativi condivisi con noi, pertanto nasce l'idea di organizzare alcune iniziative durante l'arco dell'anno per consolidare il rapporto con l'associazione e dare a queste persone non autosufficienti momenti di relazione sociale e attività ricreative.
La mission e gli obiettivi che si pone tale progetto sono:
- garantire un serivizio riabilitativo e rieducativo a quelle persone in condizioni di svantaggio psico-fisico e anziane;
- garantire servizio di trasporto per persone sole o con famigliari anziani che non hanno possibilità di muoversi in modo autonomo;
- garantire l'assistenza nello spogliatoio;
- garantire il servizio gratuito a quelle persone in gravi difficoltà economica.
Con il contributo della Fondazione possiamo offrire un servizio a tutti quei soggetti socialmente deboli che vivono in situazioni di particolare disagio.



Elenco dei siti realizzati da xPlants.it con XTRO CMS